Panini al ramerino

I panini al ramerino si realizzano lavorando la pasta del pane con olio e rosmarino, poi si appiattirà sulla spianatoia e dopo un periodo di riposo verrà divisa in 8 pezzi che saranno cotti in forno sulla placca.

Portata Portata:
Finger Food (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 ora di riposo + 15 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 g Pasta per pane già lievitata
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 2 cucchiai Uva passa
  • 1 rametto Rosmarino
  • q.b. Farina bianca

Preparazione

Step 1

Mettere la pasta di pane sulla spianatoia infarinata e praticare un incavo al centro dell'impasto. Porre 4 cucchiai di olio e il rametto di rosmarino in una piccola casseruola e lasciare insaporire a fuoco dolce per 4 minuti circa. Togliere il rosmarino e versare l'olio nell'incavo praticato nella pasta da pane.

Step 2

Lavorare la pasta e farne una palla. Appiattirla e metterla in una terrina infarinata, coprirla con un tovagliolo e lasciarla riposare per 1 ora. Mettere in ammollo l'uva passa in acqua tiepida per 20 minuti, poi asciugarla; infarinarla leggermente e incorporarla alla pasta, lavorando il composto per 5 minuti.

Step 3

Infarinare una teglia da forno. Dividere la pasta in otto pezzi, dando loro una forma sferica. Inciderli a croce sul dorso, sistemarli nella teglia e farli riposare per 30 minuti; infornare i panini in forno caldo a 200 °C e cuocerli per 10 minuti.

Consigli

Il ramerino è la variante con cui viene chiamato il rosmarino.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!