Coste fritte

Le coste fritte si preparano separando le coste bianche dalle foglie per poi sbollentarle in pentola per tagliarle quindi a listarelle e quindi le passeremo nella farina per farle friggere e serviremo ben calde.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 m

Vino Vino:
Solopaca Bianco

Ingredienti

  • 00 gBietole da costa
  • 20 gFarina
  • 1Uova
  • q.b.Olio per friggere
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Separate le coste bianche dalle foglie, privatele dei filamenti, lavatele e asciugatele.
Sbollentatele in una pentola con acqua salata per alcuni minuti, quindi sgocciolatele, asciugatele e tagliatele a pezzi della lunghezza di 8 cm circa ciascuno

Step 2

Sbattete leggermente l'uovo in una terrina o in un piatto fondo e passatevi le coste, facendo in modo che si bagnino da tutte le parti. Passatele nella farina, scuotendole per eliminare quella in eccesso, e friggetele in una padella con l'olio caldo.

Step 3

Quando saranno ben dorate, sgocciolatele, passatele su carta da cucina e regolate di sale.
Trasferite le coste fritte su un piatto da portata e servitele ben calde.

Consigli

Asciugate accuratamente le coste con un telo da cucina dopo averle sbollentate e sgocciolate in modo che l'uovo sbattuto non scivoli sulla superficie inumidita della verdura senza ricoprirla.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno