Sfogliata di primavera

La sfogliata di primavera si prepara stendendo la pasta sfoglia a foderare una teglia e farcendola con un composto di foglie di bietola lessate in acqua bollente tritate e ricotta romana. Un disco di pasta sfoglia chiuderà superiormente la torta. La cottura in forno completerà la preparazione.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
1 h 30 m

Vino Vino:
Sant'Agata dei Goti bianco

Ingredienti

  • 250 gPasta sfoglia
  • 500 gFoglie di bietola
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 pizzicoMaggiorana
  • 1/2 kgRicotta romana
  • 50 gPanna
  • 4 cucchiaiGrana grattugiato
  • 3Uova
  • 40 gBurro
  • 20 gFarina bianca
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavare le foglie di bietole e farle cuocere in acqua salata in ebollizione per 5 minuti; scolarle e tritarle grossolanamente. Farle insaporire in una padella con 20 grammi di burro e un pizzico di sale e pepe; lasciarle raffreddare e aggiungervi un cucchiaio di formaggio grana grattugiato, il prezzemolo tritato e la maggiorana.

Step 2

In una terrina mescolare la ricotta con un cucchiaio di legno; aggiungere la panna, 2 uova intere e un cucchiaio di formaggio grattugiato. Insaporire con sale, pepe e amalgamare bene gli ingredienti.

Step 3

Stendere due terzi della pasta e foderare una tortiera imburrata e infarinata; adagiarvi, in uno strato, le bietole e coprirle con il composto di ricotta.

Step 4

Stendere la pasta rimasta formando un disco, adagiarlo nella tortiera, tagliare la pasta eccedente e chiudere la torta pizzicando tutt'attorno. Bucherellare con una forchetta la superficie, e pennellare la torta con un uovo sbattuto. Passare la preparazione in forno preriscaldato a 200 °C e far cuocere per 45 minuti circa. Sfornarla e servirla tiepida.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno