Questo sito contribuisce alla audience di

Ravioli ai funghi con fonduta di tartufi

I ravioli ai funghi con fonduta di tartufi vengono realizzati preparando la pasta con le farine, le uova e il latte, preparando il ripieno con i funghi, quindi stendendo la pasta in una sfoglia e preparando i ravioli. Cuoceremo i ravioli, scoleremo, condiremo con la fonduta di tartufo e serviremo.

Portata Portata:
Pasta ripiena (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Valle d'Aosta (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 20 m + 1 h

Vino Vino:
Sauvignon.

Ingredienti

  • 200 gFarina di segale
  • 200 gFarina di grano tenero
  • 200 gFunghi porcini puliti
  • 10 gPasta di tartufo
  • 2 + 2 tuorliUova
  • 170 gFontina
  • 2 dlLatte tiepido
  • 1Scalogno tritato
  • 40 gBurro
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco in grani

Preparazione

Step 1

Private la fontina della crosta e tagliatela a listarelle, che metterete a mollo in 1 di di latte tiepido per 1 ora circa. Nel frattempo mescolate le farine, le uova, il sale e il latte rimasto, lavorate l'impasto per 15 minuti e lasciatelo riposare, per 30 minuti circa, coperto.

Step 2

Preparate il ripieno. Soffriggete lo scalogno tritato in un tegame con 20 g di burro, poi unitevi i funghi affettati e cuoceteli per circa 5 minuti; salate, pepate e lasciate raffreddare, quindi tritate il tutto.
Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuite su metà di questa tanti mucchietti di ripieno a distanza di 5 cm l'uno dall'altro. Ripiegate la sfoglia, premendola per farla aderire e tagliate i ravioli a quadrati di 4 cm di lato circa.

Step 3

Preparate il condimento. Sciogliete il burro rimasto in un tegamino, unite la fontina e il latte tiepido, alzate la fiamma e mescolate fino a ottenere un composto denso. Unitevi i tuorli, uno alla volta, la pasta di tartufo, poco pepe e fate addensare per qualche minuto.

Step 4

Lessate i ravioli, scolateli al dente, conditeli con la fonduta e qualche grano di pepe e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno