Questo sito contribuisce alla audience di

Fusilli al ferro alla napoletana

I fusilli al ferro alla napoletana vengono realizzati si preparando il sugo con la carne, il salame e le verdure e successivamente amalgamandovi la ricotta lavorata con la forchetta ed il peperoncino. Cuoceremo i fusilli in acqua salata, condiremo con il sugo e serviremo caldissimi.

Portata Portata:
Pasta con carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Campania (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 35 m

Vino Vino:
Greco di Tufo.

Ingredienti

  • 350 gPolpa di agnello
  • 400 gFusilli
  • 200 gPancetta
  • 100 gSalame Napoli piccante
  • 1,5 dlOlio extravergine
  • 200 gRicotta
  • 4 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • 1Cipolla
  • 1Sedano, costa
  • 1Carota
  • 2Aglio a spicchi
  • 2 dlVino bianco
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Sbucciate, lavate e tritate la cipolla, la carota, l'aglio e il sedano privato dei filamenti; sminuzzate la pancetta, la carne, il salame e rosolate tutto insieme nella metà dell'olio, bagnando un po' alla volta con l'olio rimasto. Rimestate di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Step 2

Quando il sugo è pronto, amalgamatevi la ricotta ben schiacciata, poi insaporite con un po' di sale, pepe e peperoncino.

Step 3

Unite infine il concentrato di pomodoro stemperato in 1 cucchiaio d'acqua tiepida e cuocete ancora per almeno 1 ora.

Step 4

Lessate i fusilli in acqua bollente salata, scolateli al dente e conditeli subito con il sugo di carni e ricotta preparato. Portateli in tavola caldissimi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno