Asparagi alla ligure

Gli asparagi alla ligure vengono realizzati pulendo la verdura, imburrando una teglia, cospargendola con il pangrattato e distribuendovi gli asparagi, quindi cospargendo con il formaggio e la frutta secca. Cuoceremo gli asparagi nel forno e serviremo ben caldi.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Liguria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Ischia Bianco

Ingredienti

  • 1 kg Asparagi
  • 20 g Gherigli di noci
  • 2 cucchiai Pinoli tritati
  • 1 cucchiaio Pistacchi tritati
  • 100 g Fontina
  • 30 g Groviera grattugiato
  • 60 g Burro
  • 1 ciuffo Basilico
  • 1/2 Aglio a spicchi
  • 20 g Pangrattato
  • q.b. Sale

Preparazione

Step 1

Mondate gli asparagi, lavateli, legateli a mazzo e lessateli al dente in acqua bollente salata. Sgocciolateli, liberateli della parte bianca più dura e adagiateli su un telo da cucina adasciugare. Lavate il basilico, asciugatelo e tritatelo con l'aglio sbucciato.

Step 2

Imburrate una pirofila, spolverizzate il fondo con un poco di pangrattato, quindi disponetevi gli asparagi.

Step 3

Cospargete con il groviera, la frutta secca e il trito di aglio e basilico. Distribuite quindi qualche fiocchetto di burro e ricoprite il tutto con la fontina tagliata a lamelle e con il rimanente pangrattato. Cuocete gli asparagi nel forno già caldo a 180 °C per circa 10 minuti, poi sfornateli e serviteli in tavola ben caldi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!