Questo sito contribuisce alla audience di

Quiche ai porri e speck

La quiche ai porri e speck costituisce un gustoso piatto alternativo che si prepara impastando la farina e realizzando una sfoglia che verrà disposta in una teglia ricoperta poi con i porri tagliati a fette e cotti in padella, lo speck e la fontina tagliati a listerelle e un composto di uova con panna, latte e pepe. La cottura in forno completerà la preparazione che potrà essere servita calda o tiepida.

Portata Portata:
Piatti alternativi (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Vino Vino:
Alto Adige Cabernet-Lagrein

Ingredienti

  • 170 gFarina bianca
  • 120 gBurro
  • 2uova
  • 1Uova, tuorlo
  • 150 gSpeck a striscioline
  • 3Porri
  • 100 gFontina
  • 1 dlLatte
  • 2 dlPanna fresca
  • 4 cucchiaiVino bianco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe bianco in grani

Preparazione

Step 1

Setacciare 130 gr farina, mettervi al centro 70 g di burro a pezzetti, il tuorlo, il sale e 2 o 3 cucchiai di acqua; impastare senza lavorare troppo l'impasto, modellarlo a forma di palla e farlo riposare per 30 minuti nella parte meno fredda del frigorifero.

Step 2

Stendere con il matterello o con l'apposita macchinetta la pasta in una sfoglia sottile e foderare con essa una tortiera dopo averla leggermente imburrata e infarinata.

Step 3

Privare i porri della parte verde e delle foglie più dure, tagliarli a fette sottili, porli in una casseruola insieme con 30 g di burro, il vino bianco, 3-4 cucchiai d'acqua e farli cuocere per 5-6 minuti.

Step 4

Distribuire i porri sulla pasta bucherellata con i rebbi di una forchetta. Adagiarvi sopra la fontina tagliata a striscioline e lo speck.

Step 5

Porre in una ciotola le due uova, la panna, il latte, un pizzico di sale e pepe macinato al momento e sbattere leggermente insieme gli ingredienti con una forchetta o con una piccola frusta da cucina. Versare il composto nella tortiera sopra la fontina e lo speck.

Step 6

Far cuocere la quiche in forno preriscaldato a 180 °C per 30-40 minuti, fino a quando la superficie avrà assunto un bel colore dorato. Servirla calda o tiepida, a piacere.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno