Caponata di carciofi

La caponata di carciofi si realizza pulendo e tagliando a spicchi i carciofi cuocendoli in un tegame con olio, sale e pepe. Leggi tutta la ricetta ed i semplici passaggi.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 minuti 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Frascati bianco secco

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 4Carciofi
  • 1Cipolla
  • 2 cucchiaiLimone, succo
  • 300 gPomodori maturi e sodi
  • 3Sedano, coste
  • 100 gOlive verdi
  • 50 gCapperi sotto sale
  • 1/2 bicchiereAceto
  • 1 cucchiaioZucchero
  • 4 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Private i carciofi delle foglie esterne più dure e delle punte, tagliate a spicchi e poneteli, a mano a mano, in una ciotola con acqua acidulata con il succo di limone. Quindi scolateli.

Step 2

In un tegame versate 2 cucchiai d'olio, aggiungete gli spicchi di carciofo, rosolate per 2 minuti, aggiungete 3 cucchiai d'acqua, sale e pepe appena macinato ecuocete, a tegame coperto e a fuoco moderato, per 10-15 minuti.

Step 3

Nel frattempo scottate i pomodori in una casseruola con acqua in ebollizione, scolate, pelateli, privateli dei semi, dell'acqua di vegetazione e passateli al passino.

Step 4

Pulite le coste di sedano privandole degli eventuali filamenti, lavatele e lasciate cuocere a vapore per 10 minuti circa; quindi scolate e tagliate a dadini.

Step 5

Snocciolare le olive verdi, lavarle e tagliatele a pezzetti.

Step 6

Lavare sotto acqua corrente i capperi. Sbucciare la cipolla e tritarla finemente.

Step 7

Mettete la cipolla in un tegame con l'olio rimasto e appassite senza lasciarla dorare, aggiungere i pomodori passati, i dadini di sedano, sale e pepe appena macinato e cuocete per 15 minuti circa, mescolando di tanto in tanto.

Step 8

Unite quindi le olive, i capperi, l'aceto, lo zucchero e continuare la cottura per 2-3 minuti coperto a fuoco moderato.

Step 9

Distribuire i carciofi sul piatto di portata, irrorarli con la salsa preparata e farli raffreddare. Infine decorare, a piacere, con qualche ciuffetto di prezzemolo riccio.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno