Questo sito contribuisce alla audience di

Cavolfiore alla romagnola

Il cavolfiore alla romagnola viene realizzato pulendo il cavolfiore, dividendolo in cimette, cuocendolo e unendolo al pomodoro privo dei semi e la buccia, soffritto di aglio e regolando di sale e pepe. Serviremo i cavolfiori accompagnati con il parmigiano.

Portata Portata:
Contorni (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m

Ingredienti

  • 800 gCavolfiore
  • 20 gParmigiano grattugiato
  • 150 gPomodori maturi e sodi
  • 4 cucchiaiOlio extravergine
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Sbollentate i pomodori, privateli della pelle, dei semi, dell'acqua di vegetazione e tritateli.

Step 2

Pulite il cavolfiore e dividetelo in cimette; lavatele, sgocciolatele e scottatele per 1 minuto in acqua salata in ebollizione, quindi sgocciolatele di nuovo.

Step 3

Lavate il prezzemolo, tritatene metà con l'aglio e tenete il resto da parte; fate appassire il trito in un tegame con l'olio. Unitevi le cimette, salatele, pepatele e rosolatele a fuoco vivo, mescolando delicatamente. Aggiungete i pomodori, regolate di sale e di pepe e continuate la cottura per 7-8 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Step 4

A cottura ultimata cospargete il cavolfiore con il rimanente prezzemolo tritato e servite subito, accompagnando con il parmigiano.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno