Questo sito contribuisce alla audience di

Anolini alla parmigiana

Gli anolini alla parmigiana si preparano cuocendo la carne con gli altri ingredienti per almeno 3 ore, separando infine il sugo ed unendolo al pangrattato, al parmigiano e alle spezie ed utilizzandolo poi per farcire la pasta realizzando gli anolini e cuocendoli al dente. Ecco i passaggi per gli anolini alla parmigiana.

Portata Portata:
Pasta ripiena (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Difficile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 minuti 3 ore 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli di Parma Rosso

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 350 gPasta fresca all'uovo
  • 1 steccaCannella
  • 600 gPolpa di manzo
  • 50 gParmigiano grattugiato
  • 40 g una fettaPancetta
  • 2Uova
  • q.b.Noce moscata
  • 1 cucchiaioConcentrato di pomodoro
  • 90 gBurro
  • 1Carota
  • 1Sedano, costa
  • 1Cipolla
  • 1Aglio a spicchi
  • 100 gPangrattato
  • 6 cucchiaiOlio di oliva extravergine
  • 2 dlVino rosso secco e robusto
  • 7,5 dlBrodo di carne caldo
  • 3Chiodi di garofano
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Diluite il concentrato di pomodoro nel brodo, steccate la carne con l'aglio sbucciato e la pancetta, tagliati a bastoncini, sbucciate, lavate e tritate la cipolla, mondate la carota e la costa di sedano, lavateli e tagliateli a pezzi.

Step 2

Rosolate la carne in un tegame con l'olio, 30 g di burro e il trito di cipolla; poi unitevi il brodo, il vino, la carota, il sedano, la cannella e i chiodi di garofano.

Step 3

Salate, pepate, coprite e cuocete a fuoco bassissimo per almeno 3 ore, finché il sugo sarà divenuto denso e la carne si sarà praticamente disfatta.

Step 4

Separate il sugo ristretto dalla carne residua e incorporatevi il pangrattato, tostato in un tegamino a parte, 50 g di parmigiano, le uova sbattute, la noce moscata e il sale.

Step 5

Stendete la pasta in una sfoglia sottile e distribuitevi il ripieno formando gli anolini. Cuoceteli al dente, scolateli e serviteli conditi con il burro rimasto, fuso, e il parmigiano grattugiato.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno