Linguine con fragoline di mare e favette

Le linguine con fragoline di mare e favette si realizzano preparando un composto con le fave scottate in acqua bollente e spellate, le carote a listarelle e le fragoline di mare, una volta pronto verrà unito alla pasta cotta al dente per una veloce mantecatura e poi si servirà in tavola.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 m

Vino Vino:
Ischia Biancolella

Ingredienti

  • 300 g Linguine
  • 150 g Fave
  • 250 g Fragoline
  • 1 Cipolla
  • 1 Aglio a spicchi
  • 3 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Lavare le fave, farle scottare in una pentola con acqua in ebollizione, quindi scolarle e privarle della pellicina.

Step 2

Spuntare le carote, pelarle, lavarle in acqua fredda corrente e tagliarle a listerelle. Farle scottare in un capace tegame con abbondante acqua salata per 3-4 minuti; scolarle e tenerle da parte.

Step 3

Pulire le fragoline di mare privandole della pellicina esterna e interna, degli occhi e delle interiora, lavarle accuratamente in acqua fredda corrente; scolarle e asciugarle con un telo pulitissimo.

Step 4

In un tegame con l'olio far appassire, senza lasciarli dorare, la cipolla sbucciata e affettata finemente e l'aglio sbucciato e leggermente schiacciato.

Step 5

Aggiungere le carote, un pizzico di sale e pepe e farle cuocere per 5 minuti circa; aggiungete le fave e continuare la cottura per altri 5 minuti, unire infine le fragoline di mare e farle cuocere per 2-3 minuti a fuoco vivace, mescolando con un cucchiaio di legno. Cospargere con il prezzemolo lavato e tritato e togliere dal fuoco.

Step 6

Nel frattempo in una pentola sul fuoco portare a ebollizione abbondante acqua, salarla e farvi cuocere le linguine. Scolarle al dente e condirle con il composto preparato.
Servirle subito, ben calde, in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno