Questo sito contribuisce alla audience di

Aringhe marinate in agrodolce

Le aringhe marinate in agrodolce si preparano mettendo i filetti di aringhe, lasciati in precedenza a bagno, in un vasetto, alternandoli con l'aneto tritato e una marinata a base di succo di limone, zucchero e spezie. Ecco i passaggi per le aringhe marinate in agrodolce.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 m + marinatura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 2Limoni, succo
  • 150 gZucchero
  • 1 cucchiainoPepe garofanato in grani
  • 2Alloro secco
  • 6/8Filetti di aringhe
  • 1Cipolla
  • 1Porro
  • 1 mazzettoAneto tritato

Preparazione

Step 1

Mettete il succo di limone in una pentola con 150 millilitri di acqua e fatelo bollire con lo zucchero e le spezie, poi fate raffreddare.

Step 2

Sgocciolate bene i filetti d'aringa e tagliateli a pezzetti. Sbucciate e tritate la cipolla, pulite il porro e tagliatelo ad anelli.

Step 3

Disponete a strati, in un vaso, le cipolle, il porro, le aringhe e l'aneto, alternandoli. Passate al colino la marinata e versatela sulle aringhe. Prima di servire, lasciate riposare per una notte.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!