Ravioli con gamberi al vapore

I Ravioli con gamberi al vapore vengono realizzati pulendo e tritando grossolanamente i gamberi, unendovi lo zenzero e la salsa di soia. Distribuiremo il composto sulla sfoglia, creeremo dei ravioli, cuoceremo al vapore e serviremo con la salsa di soia.

Portata Portata:
Pasta ripiena (Vedi altre Ricette)

Cucina internazionale Cucina internazionale:
Cina (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
50 m

Ingredienti

  • 20 pezziSfoglia per won ton
  • 500 gGamberi
  • 3 cucchiaiZenzero in salamoia
  • 3 cucchiaiCoriandolo fresco
  • 1, 2 dlSalsa di soia

Preparazione

Step 1

Sgusciate i gamberi, eliminate il filamento nero intestinale e tritateli grossolanamente in un robot da cucina. Mescolateli con lo zenzero, il coriandolo e 1 cucchiaio di salsa di soia in una terrina di media grandezza.

Step 2

Distribuite 1 cucchiaio colmo di composto al centro di ciascuna sfoglietta per won ton. Avvolgete la pasta intorno al ripieno e formate dei fagottini. Lasciate aperta la parte superiore del raviolo. Ripetete il procedimento con la pasta restante.

Step 3

Rivestite di carta da forno un cestino capiente per la cottura al vapore. Praticate dei fori nella carta per lasciare passare il vapore. Trasferite i ravioli nel cestino in un unico strato e coprite con un coperchio.

Step 4

Collocate il cestino in una pentola piena d'acqua bollente e fate cuocere i ravioli al vapore per 8-10 minuti. Serviteli caldi accompagnando la salsa di soia rimasta.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno