Questo sito contribuisce alla audience di

Pasticciata pesarese

La pasticciata pesarese si prepara mescolando in una ciotola cannella, sale e pepe e procedendo a tagliare la pancetta a listarelle che passeremo negli aromi della ciotolina steccando in seguito la carne con la pancetta e aglio. Ecco i passaggi per la pasticciata pesarese.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Rosso Conero

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 800 gMagatello di vitello
  • 20 gPancetta
  • 1Aglio a spicchi
  • 1 pizzicoCannella
  • 1Chiodi di garofano
  • q.b.Maggiorana, foglie
  • 40 gOlio extravergine
  • q.b.Cipolla
  • 3Sedano, gambi
  • 1Carota
  • 1 bicchiereVino rosso
  • 2 cucchiaiConcentrato di pomodoro
  • 1 pizzicoNoce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

In una ciotolina mescolate la cannella, sale e pepe. Tagliate quindi la pancetta a listarelle piccolissime e passatele negli aromi della ciotolina.

Step 2

Steccate il pezzo di carne con le listerelle di pancetta e pezzetti di aglio, chiudete poi il tutto con pizzichi di maggiorana; in una fessura introducete il chiodo di garofano.

Step 3

Tritate grossolanamente la cipolla, la carota e un gambo di sedano e fateli appassire con l'olio in una casseruola; unite la carne e fatela dorare da tutti i lati, senza mai pungerla.

Step 4

Bagnate con il vino rosso e fatelo sfumare, poi salate, unite il concentrato di pomodoro sciolto nell'acqua calda, un pizzico di maggiorana e due gambi di sedano tritati.

Step 5

Incoperchiate e portate a cottura a fiamma moderata. A fine cottura date un'abbondante grattugiata di noce moscata. Affettate la carne e servitela nappata con il sugo ben caldo e con un contorno di verdure o polenta a piacere.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno