Coniglio in porchetta

Il coniglio in porchetta si prepara tritando i fegatini e lavando il finocchietto, si frulleranno poi manzo, pancetta, salame e salsiccia con aglio e si farcirà il coniglio prima della cottura in forno. Ecco i passaggi del coniglio in porchetta.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Marche (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
25 minuti 1 ora 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Montepulciano d'Abruzzo.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1Coniglio
  • 2Aglio a spicchi
  • q.b.Olio extravergine
  • 50 gSalame
  • 20 gStrutto
  • 100 gSalsiccia
  • 1Uovo
  • 200 gCarne macinata
  • 50 gPancetta tesa
  • 100 gFinocchietto selvatico
  • 100 gFegatini di pollo

Preparazione

Step 1

Eliminate i gambi duri ed i fiori del finocchietto. Lavate con cure le foglioline verdi e lessatele in abbondante acqua salata. Lavate i fegatini, asciugateli tamponandoli con la carta da cucina e tritateli. Preriscaldate il forno a 180 °C.

Step 2

Mettete il manzo, la pancetta, il salame, la salsiccia tagliata a pezzetti ed i 2 spicchi di aglio in un mixer e frullate fino ad ottenere un trito grossolano.

Step 3

Trasferite il preparato in una terrina, unite l'uovo leggermente sbattuto, 2 cucchiai di olio, aggiustate di sale e di pepe e lavorate il tutto finché non sarà ben amalgamato.

Step 4

Lavate il coniglio, asciugatelo e riempitelo con la farcia ed i finocchietti. Ricucitelo con uno spago da cucina, disponetelo in una pirofila unta di olio, spalmatelo con lo strutto e spolverate di sale e di pepe macinato al momento.

Step 5

Cuocete il coniglio in forno per circa 1 ora e mezza e comunque finché la carne non risulterà tenera, poi servitelo caldo in tavola.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno