Risotto allo champagne

Il risotto allo champagne è un classico primo piatto preparabile anche in versione più 'nostrana' con lo spumante. Ecco come prepararlo seguendo i semplici passaggi.

Portata Portata:
Risotti tradizionali (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lombardia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 m

Costo Costo:
Costoso

Ingredienti

  • 1 lBrodo di verdure
  • 50 gBurro
  • 2Scalogni
  • 300 gRiso
  • 500 mlChampagne
  • 50 gParmigiano

Preparazione

Step 1

Mettete 20 grammi di burro in una casseruola dal fondo pesante e fatelo fondere dolcemente, unite quindi lo scalogno tagliato a fettine sottili e cuocete a fiamma bassa fino a quando non è trasparente e quasi sfatto.

Step 2

Alzate la fiamma, aggiungete il riso e fatelo tostare mescolando senza interruzione per circa 2 minuti. Unite 250 ml di Champagne e, senza smettere di mescolare, lasciatelo evaporare a fuoco alto.

Step 3

Versate un mestolo di brodo bollente e portate a cottura aggiungendo altro brodo a mano a mano che viene assorbito. Dopo una decina di minuti versate il rimanente Champagne.

Step 4

​Togliete il risotto dal fuoco quando è al dente, regolate di sale, unite il rimanente burro, il formaggio grattugiato, mescolate, mettete il coperchio e lasciate mantecare per alcuni minuti e quindi servite.

Consigli

In questa ricetta del risotto allo champagne si prevede l'utilizzo dello Champagne francese; in alternativa un buon spumante italiano non ne stravolgerà completamente il sapore. Questa ricetta è di origine lombarda.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno