Arrosto di vitello steccato

L'arrosto di vitello steccato si realizza praticando piccoli tagli nella carne e farcendola col prosciutto tagliato a listerelle, seguirà una cottura a fiamma moderata, a parte si preparerà un sugo con i funghi a fettine. Ecco i passaggi per l'arrosto di vitello steccato.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
25 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Schiava

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 800 g Noce di vitello
  • 1 fetta da 80 g Prosciutto cotto
  • 5 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • 1 mestolo Brodo
  • 1 rametto Rosmarino
  • 1 rametto Salvia
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 250 g Funghi
  • 400 g Patate

Preparazione

Step 1

Tagliate il prosciutto a bastoncini lunghi 3 cm, praticate nella carne dei piccoli tagli con un coltellino e inserite i pezzetti di prosciutto.

Step 2

Tritate finemente la salvia e il rosmarino, mescolate con il pepe e con questo composto ricoprite completamente il vitello. Rosolatelo per 10 minuti con 3 cucchiai di olio assieme alle patate tagliate in 4 e sbucciate.

Step 3

Aggiungete il vino, il brodo e fate cuocere per un'ora e 15 minuti a calore moderato. Al termine salate.

Step 4

Nel frattempo pulite i funghi affettateli e rosolateli nell'olio rimanente per 15 minuti a fuoco medio.

Step 5

Servite la noce affettata bagnata leggermente con il sugo di cottura e accompagnata dalle patate e dai funghi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno