Stinco ubriaco

Lo stinco ubriaco è una sostanziosa ricetta che prevede la cottura dello stinco di maiale con gli aromi prima sul fuoco e poi nel forno, a parte si peleranno le castagne e si cuoceranno intere in padella con lo scalogno. Ecco i passaggi per lo stinco ubriaco.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 30 m

Vino Vino:
Terrano

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1 da 1,5 kg circa Stinco di maiale
  • 300 g Castagne
  • 1 grande Cipolla
  • 1 grande Scalogno
  • 20 g Farina
  • 3 cucchiai Olio di oliva extravergine
  • 50 g Burro
  • 1/2 litro Birra chiara
  • 1 rametto Rosmarino
  • 2 foglie Alloro
  • 1 cucchiaio Bacche di Ginepro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 100 g Olive

Preparazione

Step 1

Dopo aver infarinato lo stinco rosolatelo nell'olio per circa 8 minuti a calore vivace voltandolo spesso. Quando la superficie inizia a dorare levatelo.

Step 2

Aggiungete al liquido di cottura la cipolla tritata, il rosmarino spezzettato, l'alloro intero e le bacche di ginepro e fate ammorbidire tutto per 5 minuti a fuoco lento.

Step 3

Rimettete la carne, portate brevemente a nuova rosolatura, bagnate con la birra e fate cuocere per 20 minuti con il coperchio a calore vivo. Spostate in forno a 180 °C senza il coperchio e proseguite per altri 40 minuti, al termine salate e pepate.

Step 4

Nel frattempo incidete con un coltellino la buccia delle castagne e lessatele per un'ora. Sbucciatele e pelatele perfettamente lasciandole intere.

Step 5

Rosolate nel burro lo scalogno tritato, unite le castagne e fatele saltare per 10 minuti a fiamma vivace. Servitele con lo stinco e la sua salsa ridotta.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno