Fusilli al Castelmagno

I fusilli al Castelmagno si preparano cuocendo i porri tagliati sottilmente e passandoli successivamente nel mixer. Lesseremo la pasta in abbondante acqua salata, condiremo con la crema di porri e il formaggio, quindi serviremo il tutto ben amalgamato.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Gutturnio Colli Piacentini.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 320 g Fusilli
  • 3 Porri
  • 80 g Burro
  • 1/2 bicchiere Vino bianco
  • 1 Scalogno
  • 1 rametto Basilico
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 100 g Castelmagno
  • 1 cucchiaio Pinoli tostati

Preparazione

Step 1

Pulite i porri, eliminate loro la base, quasi tutto il gambo verde e il primo involucro di foglie, quindi affettateli a rondelle molto sottili.

Step 2

Tagliate lo scalogno a piccoli dadini e fatelo appassire per 3 minuti nel burro a fuoco dolcissimo, unite i porri, le foglie di basilico e fate insaporire per 5 minuti. Bagnate con il vino e fate cuocere per 10 minuti mescolando continuamente fino a quando i porri si disfano. Frullate con il mixer a immersione, salate e pepate.

Step 3

Lessate al dente i fusilli in abbondante acqua salata, scolate e fate saltare per 2 minuti a fiamma vivace nella padella con la crema di porri alla quale avrete aggiunto i pinoli.

Step 4

Versate la pasta nei piatti individuali, distribuite il Castelmagno, mescolate in modo che con il calore il formaggio si ammorbidisca e servite.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!