Questo sito contribuisce alla audience di

Maltagliati alle castagne

I maltagliati alle castagne si cucinano con la pasta che verrà  scolata molto al dente per essere poi saltata in padella con un frullato di castagne, porri, patate ed erbe aromatiche in precedenza rosolate in padella. Ecco i passaggi per i maltagliati alle castagne.

Portata Portata:
Pasta con verdure (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
35 minuti 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Valcalepio rosso

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 320 gMaltagliati
  • 150 gCastagne
  • 300 gPorri
  • 80 gPatate a pasta bianca
  • 150 gFontina
  • 2,5 dlLatte
  • 30 gBurro
  • 1/2 dlOlio di semi
  • 1 ramettoSalvia
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Dopo aver inciso con una lama affilata il guscio delle castagne, lessatele per 40 minuti, sgusciatele e pelatele perfettamente. 

Step 2

Sbucciate le patate, tagliatele a tocchetti e lessatele per 20 minuti.

Step 3

Pulite i porri, eliminate la parte verde e tenete da parte mezzo gambo bianco. Affettate il resto a rondelle sottili e rosolatele a fuoco lento nel burro.

Step 4

Aggiungete le castagne, le patate, 2 dl di latte, la salvia tritata e fate cuocere per 10 minuti. Levate 3 castagne, tagliatele a piccoli spicchi e tenete da parte, frullate tutto il resto, salate e pepate.

Step 5

Nel frattempo fate fondere a fuoco lento la fontina tagliata a dadini con il latte rimasto, affettate sottilmente il porro rimasto e friggetelo nell'olio molto caldo.

Step 6

Lessate molto al dente i maltagliati e fateli saltare in padella con la salsa frullata, quindi aggiungete le castagne a spicchi e la fontina.

Step 7

Mescolate delicatamente, guarnite con i ciuffetti dorati di porro e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!