Stinco di vitello alle prugne

Lo stinco di vitello alle prugne si prepara cuocendo lo stinco nel forno e condendolo con vino, prugne e brandy, al termine della cottura andrà servito con il liquido di cottura. Ecco i passaggi per lo stinco di vitello alle prugne.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 30 m

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1Stinco di vitello
  • 100 gPrugne secche
  • 1Sedano, costa
  • 1Carota
  • 1/2Cipolla
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • 40 gBrandy
  • 1 ramettoRosmarino
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Dopo aver pulito lo stinco di vitello eliminando il grasso in eccesso, cospargetelo con il sale e lasciatelo riposare per 10 minuti.

Step 2

Lavate il sedano, la cipolla e la carota e tagliateli a pezzetti. Rosolate in una teglia lo stinco su entrambi i lati, cuocetelo in forno a 210 °C per 20 minuti, unite le verdure e le prugne, bagnate con il vino bianco e il brandy.

Step 3

Abbassate ora la temperatura a 180 °C e continuate la cottura per 40 minuti, girandolo di tanto in tanto.

Step 4

A cottura avvenuta, estraete lo stinco e le prugne dalla teglia, eliminate le verdure, filtrate il fondo di cottura, rimettete lo stinco con le prugne nella teglia, aggiungete il rosmarino, il sale e il pepe e lasciate addensare sul fuoco. Servite lo stinco con la salsa di prugne.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno