Conchiglioni ripieni di gamberi

I conchiglioni ripieni di gamberi si preparano sbollentando la pasta per scolarla e farcirla con un soffritto di cipolle, finferli a tocchetti, verdure e gamberi, impiatteremo e serviremo in tavola ben caldi con una decorazione di prezzemolo. Ecco i passaggi per i conchiglioni ripieni di gamberi.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Fiano di Avellino

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 24Conchiglioni
  • 24Code di gambero
  • 250 gFinferli
  • 2Cipolle
  • 1Carota
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 3 cucchiaiOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Fate cuocere i conchiglioni in abbondante acqua bollente salata e scolateli al dente. Sbucciate le cipolle, lavatele e riducetele a rondelle piuttosto sottili; pulite bene i funghi passandoli sotto l'acqua corrente e asciugandoli subito tagliateli a tocchetti; spuntate e lavate la carota affettandola a listarelle sottili.

Step 2

Fate appassire le cipolle in una padella con un filo d'olio, quindi unite i finferli a tocchetti, le listarelle di carota e il prezzemolo; salate e pepate.

Step 3

Sgusciate a crudo le code di gambero, asportando il filo nero interno. Sbollentatele in una pentola con acqua salata e inserite ogni gambero in un conchiglione.

Step 4

Distribuite i conchiglioni ripieni in ciascuno dei piatti individuali, adagiandoli sopra un letto di finferli e carote; quindi completate con un filo d'olio crudo e una macinata di pepe.

Step 5

 A piacere, decorate i piatti con qualche ciuffetto di prezzemolo e portateli in tavola ben caldi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno