Questo sito contribuisce alla audience di

Maltagliati ai frutti di mare

I Maltagliati ai frutti di mare vengono realizzati lavando le cozze, cuocendole insieme al cipollato, sgocciolandole e privandole del guscio, quindi aggiungendo i gamberi e i pelati. Lesseremo la pasta, condiremo con il sugo e serviremo con il prezzemolo tritato.

Portata Portata:
Pasta con pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Vino Vino:
Verdicchio di Matelica.

Ingredienti

  • 320 gMaltagliati
  • 300 gCode di gamberi
  • 300 gMoscardini
  • 500 gCozze
  • q.b.Prezzemolo
  • 400 gPelati
  • 6 cucchiaiOlio extravergine
  • 2Cipollotti
  • 1 dlVino bianco
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Spazzolate con cura le cozze privandole delle "barbe" e lavatele molto bene.
Mondate i cipollotti privandoli delle radici e delle foglie più esterne, lavateli, asciugateli e tritateli, quindi rosolatene metà in un tegame con 2 cucchiai d'olio.

Step 2

Unite le cozze e il vino, coprite il tegame e fate aprire le cozze a fuoco moderato, scuotendo di tanto in tanto il tegame. Sgocciolate le cozze, privatele del guscio e mettetele da parte, eliminando quelle rimaste chiuse.

Step 3

Rosolate il resto dei cipollotti con l'olio rimasto; aggiungete i moscardini, puliti e tagliati in pezzi, i gamberi e, dopo 2 minuti, i pelati. Fate cuocere il tutto per 5 minuti, quindi unite le cozze sgusciate e proseguite la cottura per 2 minuti. Salate e pepate.

Step 4

Lessate i maltagliati in abbondante acqua bollente salata, scolateli al dente e fateli insaporire nel condimento. Spegnete il fuoco, cospargete la preparazione con il prezzemolo tritato e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno