Torta di frico

La torta di frico è una torta salata realizzata con un ripieno di cipolle, patate e formaggio; la ricetta prevede che il ripieno a base di formaggio frico, cipolla, latte e patate vada a ricoprire uno strato di pasta frolla disposto in una teglia, un secondo disco di pasta frolla chiuderà il tutto che verrà così cotto in forno e servito ben caldo.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
8

Tempo Tempo:
1 h 30 m

Vino Vino:
Vermentino.

Ingredienti

  • 400 g Farina
  • 1 Uova
  • 150 g Burro
  • q.b. Sale
  • 500 g Formaggio tipo Montasio
  • 1 grossa Cipolla
  • 500 g Patate
  • 1/2 bicchiere Latte

Preparazione

Step 1

Affettate finemente la cipolla, tagliate a cubetti il formaggio, comprensiva della crosta pulita precedentemente. In una pentola antiaderente fate appassire la cipolla, mentre in un'altra padella fate saltare il burro e le patate fino a che saranno abbrustolite.

Step 2

Unite il formaggio alla cipolla e, a fuoco basso, iniziate a scioglierlo aggiungendoci del latte. Amalgamate bene la cipolla ed il formaggio fino a che il grasso comincia a separarsi: a questo punto aggiungete le patate e fate amalgamare il tutto fino a renderlo filante, magari con della crosticina.

Step 3

Lavorate nel frattempo la pasta frolla, tiratela e stendetene un foglio in una pirofila imburrata coprendo fondo e bordi. Versate lentamente l'impasto nella teglia, ricoprite con un altro foglio di pasta frolla e sigillatelo con il precedente.

Step 4

Decorate con della pasta avanzata, mettete in forno ben caldo e fate cuocere a fuoco moderato fino a che la superficie assumerà un colore dorato, ovvero per una mezz'ora circa. Servite la torta ben calda a grosse fette.

Consigli

Prima di procedere alla preparazione di questo piatto (inviataci dal Sig. Alfonso Tosanelli di Gorizia, al quale vanno i nostri ringraziamenti per la proposta), vi suggeriamo di preparare la pasta frolla con i dosaggi indicati e lasciarla riposare per almeno una buona mezz'ora in frigorifero. Per la realizzazione consigliamo, per abbreviare il tempo, di utilizzare un frullatore elettrico.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno