Trippa al pomodoro

La trippa al pomodoro si realizza pulendo le verdure e tritandole per metterle poi a cuocere in un tegame per qualche minuto prima di aggiungere la trippa e completare la cottura. Scopri tutti i passaggi per cucinare la trippa al pomodoro.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Lombardia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Bonarda

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1,2 kg Trippa precotta
  • 1 Cipolla
  • 1 Sedano, costa
  • 1 cucchiaino Sale
  • 2 cucchiai Olio di oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 400 g Passata di pomodoro
  • q.b. Pepe
  • qualche foglia Menta per decorare
  • 1 media Carota

Preparazione

Step 1

Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine. Spuntate la carota e raschiatela accuratamente. Eliminate i filamenti dalla costa di sedano. Lavate tutte le verdure, asciugatele e tritatele.

Step 2

In un capace tegame scaldate l'olio e rosolatevi le verdure tritate. Lasciate consumare a fuoco basso per una decina di minuti, dopo aver versato nel recipiente un mestolo di acqua.

Step 3

Aggiungete al soffritto la trippa tagliata a listarelle, rosolatela a fuoco vivo per 5 minuti. Bagnate il tutto col vino, lasciate evaporare, salate e pepate.

Step 4

Aggiungete la passata di pomodoro, allungate con dell'acqua calda, mettete il coperchio ed abbassate il fuoco al minimo.

Step 5

Cuocete per oltre un'ora ed insaporite con del pepe. Servite ancora caldissima con della polenta come contorno e qualche foglia di menta per decorare.

Consigli

La trippa si trova precotta da tutti i macellai. In molti supermercati si trovano pratiche confezioni di trippa pretagliata.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno