Stinco di maiale arrosto

Lo stinco di maiale arrosto si prepara salando e condendo lo stinco e cuocendolo prima in padella rosolandolo col vino e poi in forno. Ecco tutti i passaggi per cucinarlo in modo semplice.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Trentino Alto Adige (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti 50 minuti di cottura

Vino Vino:
Nero d'Avola

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgStinco di maiale
  • 2Alloro secco
  • 4 ramettiRosmarino
  • 1 ramettoTimo
  • 1 bicchiereVino bianco
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Prendiamo uno stinco di maiale della dimensione di circa 1 kg (dose per almeno 4 persone) ed eliminiamo il grasso in eccesso.

Step 2

Procediamo ora aggiustandolo di sale e pepe e quindi a rosolarlo in una teglia su tutti i lati.

Step 3

Bagniamolo quindi con del vino bianco, lasciate evaporare, trasferitelo nel forno e cuocetelo a 200 °C per 50 minuti; a metà cottura aggiungete il timo, versate un po' di acqua e girate spesso.

Step 4

Estraete la teglia dal forno, togliete lo stinco, disponetelo nel piatto da portata, conditelo con il fondo di cottura e guarnitelo con un rametto di rosmarino e il timo rimasto.

Consigli

Una ricetta che arriva dal Trentino è questa dello stinco di maiale arrosto, preparazione da poter gustare nei pranzi domenicali ma anche in occasioni particolari.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno