Questo sito contribuisce alla audience di

Filetti di pesce persico in carpione

I filetti di pesce persico in carpione si preparano cucinando i filetti al forno in un brodo di cipolle, carote, sedano, aceto ed erbe aromatiche, al termine la pirofila fredda dovrà restare coperta in frigorifero per almeno 24 ore prima di essere portata a tavola cosparsa di prezzemolo e dragoncello tritati.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
40 m + 24 h riposo

Vino Vino:
Bianco superiore di Tunisia

Ingredienti

  • 400 gFiletti di pesce persico
  • 150 gCarote
  • 200 gCipolle
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 mazzettoDragoncello
  • 1Alloro secco
  • 1 dlolio di sesamo
  • 4 cucchiaiVino bianco secco
  • 2Sedano, coste
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Lavate i filetti di pesce persico, asciugateli e insaporiteli con sale e pepe.
Sbucciate le cipolle, lavatele e affettatele finemente. Spuntate le carote, pelatele, lavatele e tagliatele a listerelle.
Private il sedano dei filamenti, lavatelo e tagliatelo a listerelle.

Step 2

Versate due cucchiai di olio in una padella sul fuoco, mettetevi le carote, unitevi le cipolle e fatele appassire. Aggiungete la foglia di alloro, la metà del prezzemolo e del dragoncello lavati, l'aceto, il vino e mezzo bicchiere di acqua.
Salate, pepate e portate a ebollizione.

Step 3

Continuate la cottura fino a quando il liquido sarà ridotto alla metà.
Adagiate i filetti di pesce in una pirofila spennellata di olio, versatevi sopra il composto preparato e irrorate con l'olio rimasto.
Ponete la pirofila in forno preriscaldato a 180 °C e fate cuocere per 5 - 7 minuti.

Step 4

Sfornate e lasciate raffreddare completamente.
Ponete quindi la pirofila in frigorifero e fate riposare il tutto per 24 ore.
Al momento di servire cospargete i filetti con il prezzemolo e il dragoncello rimasti, lavati e tritati.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno