Questo sito contribuisce alla audience di

Torta imperiale

La torta imperiale richiede una lavorazione decisamente complessa da effettuare, ma il risultato finale è veramente degno di tante fatiche, si preparerà una pasta di base che verrà cotta al forno e tagliata poi a metà, verrà farcita con confettura di albicocca e ricoperta da un disco di pasta di mandorle a cui farà seguito l'elaborata decorazione con pistacchi, panna e mandorle.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Difficile

Persone Persone:
1

Tempo Tempo:
1 h 40 m

Ingredienti

  • 125 gZucchero
  • 1 cucchiainoMiele
  • 1 cucchiainoLimone, buccia grattugiata
  • 5Uova
  • 40 gBurro
  • 60 gUvetta sultanina
  • 60 gArancia, buccia candita
  • 50 gPistacchi sgusciati
  • 3 cucchiaiMarsala
  • 130 gFarina bianca
  • 30 gFecola di patate
  • 2 cucchiaiConfettura di albicocche
  • -PER LA DECORAZIONE
  • 200 gPasta di mandorle
  • 2 cucchiaiAlchermes
  • 80 gPistacchi sgusciati
  • 70 gMandorle sgusciate
  • 3 cucchiaiPanna montata
  • 8 bastonciniMeringa rosè
  • 4 o 5 fettePapaia
  • 1 cucchiaioSemi di papavero
  • 2 cucchiaiConfettura di albicocche

Preparazione

Step 1

Preparate la torta. Imburrate e infarinate la tortiera. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. In una ciotola fate ammorbidire con il marsala l'uvetta sultanina e la buccia d'arancia. In un tegamino fate scottare i pistacchi in acqua bollente per 1 minuto; scolateli, passateli sotto l'acqua fredda e privateli della pellicina.
 

Step 2

In una terrina lavorate lo zucchero, il miele, la buccia grattugiata del limone e i tuorli, mescolandoli con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto spumoso; aggiungete l'uvetta sultanina e la buccia d'arancia; scolate i pistacchi e, poco alla volta, la farina setacciata con la fecola. Montate a neve ferma gli albumi e incorporateli delicatamente al composto. Versatelo nella tortiera e fate cuocere la torta in forno a 180 °C per 40 minuti circa; sformatela e fatela raffreddare.

Step 3

Con un coltello affilato dividete orizzontalmente la torta in 2 strati; stendete la confettura di albicocche sulla metà inferiore e coprite quindi con l'altra metà
Decorazione. Mettete la confettura dì albicocche in un tegamino con 1 cucchiaio d'acqua, fatela scaldare finché sarà completamente sciolta e spennellatene la torta.
 

Step 4

Unite l'alchermes alla pasta di mandorle e incorporatelo con la punta delle dita, amalgamandolo bene; stendete quindi il composto con un matterello in uno strato di circa 4 mm e ritagliate un disco del diametro uguale alla torta e adagiatevelo sopra; con un coltellino incidete al centro del disco di pasta di mandorle un cerchio del diametro di circa 15 cm e staccatelo con l'aiuto di una pinzetta.
 

Step 5

Con una tasca da pasticceria a bocchetta liscia distribuite la panna montata all'interno del disco di pasta di mandorle, in forma di ciambella, e pareggiatela con una spatola. Distribuite sempre con una pinzetta i pistacchi tutt'attorno al bordo del dolce e attorno alla panna montata

Step 6

Appoggiate, all'interno della ciambella di panna, i bastoncini di meringa e, al centro di questi, le fettine di papaia, disponendole in verticale a semicerchi, in modo da formare i petali di una rosa. Con un cucchiaio distribuite i semi di papavero sull'anello di pasta di mandorle. Ricoprite infine tutto il bordo della torta con le mandorle sfilettate.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno