Questo sito contribuisce alla audience di

Polenta all'abruzzese

La ricetta della polenta all'abruzzese si realizza soffriggendo la pancetta con salsicce e cipolla, si aggiungerà il pomodoro e si utilizzerà questo condimento per accompagnare la polenta cotta a parte. Ecco i passaggi della polenta all'abruzzese.

Portata Portata:
Piatti unici (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Abruzzo (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
10 minuti 1 ora 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Montepulciano d'Abruzzo.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgFarina di granoturco
  • 300 gPancetta
  • 6Salsicce
  • 1/2 bicchiereOlio di oliva
  • 1 kgPomodoro
  • 1Cipolla
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Far soffriggere la pancetta con le salsicce e la cipolla, aggiungere un po' di sale e far rosolare il tutto. Versare il pomodoro e far cuocere per circa un'ora.

Step 2

Mettere sul fuoco un capace tegame, con acqua nelle proporzioni di una tazza da latte a persona, e farvi cadere un filo di olio extravergine di oliva.

Step 3

 Quando sta per bollire, far cadere a pioggia la farina di granoturco, avendo cura di mescolare continuamente per evitare la formazione di grumi.

Step 4

Raggiunta una certa consistenza, continuare a cuocere la polenta sempre mescolando. Una buona polenta ha bisogno di almeno 20 minuti di cottura.

Step 5

Rovesciare la polenta sulla spianatoia e livellarla con un mestolo di legno, quindi condirla con il sugo e abbondante pecorino grattugiato.

Consigli

Questa ricetta, comune anche in altre regioni dell'Italia centro-meridionale, è da considerarsi un piatto unico, servito nelle fredde giornate invernali accompagnato da una buona bottiglia di vino rosso.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno