Calamaretti in pastella

I calamaretti in pastella costituiscono un secondo piatto di mare sfizioso ed invitante da preparare seguendo questi step.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
1 h 10 m

Vino Vino:
Riviera Ligure di Ponente Vermentino

Ingredienti

  • 400 gCalamaretti
  • 20 gBurro
  • 75 gFarina bianca
  • 1 cucchiainoZucchero
  • 1 dlVino bianco secco
  • 2 cucchiainiAceto
  • 1Uovo
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Olio per friggere
  • 2Carote
  • 2Sedano, gambi
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Setacciare la farina in una terrina, mettervi al centro il sale, il tuorlo, l'olio e un poco di vino bianco. A parte preparare una scodella con un poco di farina.

Step 2

Mescolare con un cucchiaio di legno iniziando dal centro; incorporare poco alla volta la farina e tutto il vino.

Step 3

Far riposare la pastella per almeno un'ora. Al momento di utilizzarla incorporare delicatamente l'albume montato a neve.

Step 4

Pulire i calamaretti, staccarne i tentacoli, togliere la pellicina interna ed esterna, lavarli accuratamente, scolarli e asciugarli con un canovaccio, poi infarinarli.

Step 5

Immergere i calamaretti e i ciuffi di tentacoli infarinati nella pastella, rigirandoli per coprirli bene su tutta la superficie; scolarli pochi alla volta e farli friggere in abbondante olio caldo unito al burro.

Step 6

Scolarli e adagiarli su un foglio di carta da cucina di tipo assorbente così che perdano l'unto in eccesso, poi servirli ben caldi in tavola, accompagnandoli eventualmente con carote e sedano in agrodolce (V. consigli).

Consigli

Se volete accompagnare i gamberetti con saporite verdure in agrodolce basterà utilizzare 2 carote e 2 gambi di sedano, spuntare le carote e pelarle, pulire il sedano e privarlo dei filamenti; lavare queste verdure e tagliarle a listerelle. Metterle in un tegame con il burro e farle rosolare brevemente, mescolandole con un cucchiaio di legno. Aggiungere lo zucchero e l'aceto; rimestare bene in modo da distribuirli uniformemente e continuare la cottura per 20 minuti circa a fuoco moderato e a tegame coperto.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno