Gamberi in pastella

I gamberi in pastella si preparano realizzando una pastella a base di farina, tuorlo d'uovo, olio, sale e un poco di vino bianco, successivamente i gamberi sgusciati verranno passati nel composto prima di essere fritti in olio caldo ma non bollente e serviti caldi.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
25 m + 1 h riposo

Vino Vino:
Colli Orientali del Friuli Ribolla gialla

Ingredienti

  • 400 g Gamberi
  • 75 g Farina bianca
  • 1 dl Vino bianco secco
  • 1 Uovo
  • 1 Aglio a spicchi
  • q.b. olio per friggere

Preparazione

Step 1

Setacciare la farina in una terrina; mettervi al centro il sale, il tuorlo, l'olio, un poco di vino bianco e lo spicchio d'aglio sbucciato e leggermente schiacciato.

Step 2

Mescolare con un cucchiaio di legno iniziando dal centro; incorporare poco alla volta la farina e il rimanente vino.

Step 3

Far riposare la pastella per almeno un'ora. Al momento di utilizzarla, eliminare l'aglio e incorporarvi delicatamente l'albume montato a neve.

Step 4

Nel frattempo sgusciare i gamberi, privarli del filo nero intemo, lavarli con cura e asciugarli delicatamente con un canovaccio da cucina pulitissimo.

Step 5

Passare i gamberi nella pastella e farli friggere nell'olio caldo, ma non bollente, finché saranno dorati. Scolarli su un foglio di carta assorbente da cucina, distribuirli sul piatto di portata e servirli caldi.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno