Anguilla in umido alla piacentina

L'anguilla in umido alla piacentina si prepara spellando l'anguilla, pulendola ed eliminandone la testa, andrà poi cotta in un sugo di cipolla, burro, erbe aromatiche e vino, successivamente si proseguirà la cottura aggiungendo anche le verdure ed il prezzemolo. Vediamo i vari passaggi.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli Piacentini Sauvignon

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1,6 kg una o due da 800 gAnguilla
  • 20 gBurro
  • 2 foglieSalvia
  • 1 piccolaCipolla
  • 1Sedano, costa
  • 1Aglio a spicchi
  • 200 gPomodoro, polpa
  • 1 dlVino bianco secco
  • q.b.Farina bianca
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Pulire l'anguilla e incidere la pelle intorno alla testa utilizzando un coltello ben affilato; afferrare con la mano sinistra la testa dell'anguilla accuratamente avvolta in uno straccio, perché non sfugga alla presa delle mani, quindi con la mano destra sollevare a questo punto la pelle e sfilarla, tirando con forza verso la coda; eviscerarla, lavarla e tagliarla a tocchi, eliminando la testa.

Step 2

Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla. In una padella far fondere il burro; quando sarà caldo, unirvi la cipolla tritata, la salvia, il vino bianco, la polpa di pomodoro, una presa di noce moscata grattugiata e una di pepe; infarinare i pezzi di anguilla e cuocerli nell'intingolo preparato.

Step 3

Sbucciare lo spicchio d'aglio, mondare e lavare la costola di sedano e il prezzemolo, quindi tritare questi ingredienti e unirli all'anguilla; mescolare, insaporire con un pizzico di sale e far cuocere, a fuoco lentissimo e a recipiente coperto, per circa 20 minuti. Servire la preparazione in tavola caldissima.

Consigli

Per far sì che la carne dell'anguilla risulti più soda, soffriggetela nel burro con tutte le verdure e solo successivamente aggiungete il vino e la salsa di pomodoro.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!