Questo sito contribuisce alla audience di

Agnello al cren

L'agnello al cren si cucina ponendo in casseruola burro, cipolla, pepe e gli altri ingredienti per farli arrivare a bollore ed unirvi la carne di agnello tagliata a pezzi. Cuoceremo finchè il liquido si sarà consumato e la carne cotta. Ecco i passaggi per l'agnello al cren.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Friuli Venezia Giulia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
10 minuti 40 minuti di cottura

Vino Vino:
Chianti Classico.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 800 gCoscia di agnello
  • 50 gBurro
  • 1 Cipolla
  • q.b.Pepe in grani
  • q.b.Timo
  • 1Alloro secco
  • 5 cucchiaiAceto
  • q.b.Brodo
  • q.b.Prezzemolo tritato
  • q.b.Cren
  • 1Carota

Preparazione

Step 1

Mettete in una casseruola g. 20 di burro, la cipolla intera, la carota a rondelle, il pepe, il timo, la foglia di alloro, l'aceto e un paio di mestoli di brodo. Portate a bollore e mettete la carne di agnello tagliata a pezzi.

Step 2

Cuocete il tutto a fuoco basso finché il liquido sarà consumato e la carne sarà cotta; a questo punto fatela rosolare e disponetela su un piatto caldo, col poco sugo rimasto, scolato.

Step 3

In un tegamino fate spumeggiare e dorare il rimanente burro, toglietelo dal fuoco, aggiungete il cren e il prezzemolo, irrorate la carne e servite.

Consigli

Il cren che insaporisce la ricetta dell'agnello al cren è chiamato anche rafano ed è una pianta erbacea con radici dall'aroma particolarmente acre. Viene utilizzato grattugiato oppure a scaglie.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno