Minestra di orzo

La minestra di orzo si prepara cuocendo orzo e fagioli dopo un ammollo di almeno 12 ore e insaporendoli poi con della salsa tamari, foglie di alloro ed erbe aromatiche, prima di portarli in tavola verranno cosparsi di zenzero fresco tritato.

Portata Portata:
Primi piatti (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
15 minuti + 12 ore di ammollo + 1 ora 35 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 200 gOrzo decorticato
  • 80 gFagioli secchi
  • 2Alloro secco
  • 1Carota
  • 1Porro
  • 1Cipolla
  • 1Sedano, gambo
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiTamari
  • 1 pezzettoZenzero fresco
  • Alcuni ramettiPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d'oliva

Preparazione

Step 1

Lavate l'orzo e lasciatelo in ammollo: è consigliabile usare una quantità d'acqua più abbondante del solito, tenendo conto che normalmente l'orzo si lascia in ammollo e si cuoce con una quantità d'acqua pari a circa 3 volte il suo volume. Lavate anche i fagioli e lasciateli in ammollo in una scodella a parte.

Step 2

Dopo circa 12 ore, scolate i fagioli, gettate l'acqua, sciacquateli e trasferiteli in pentola con l'orzo e la sua acqua, foglie di alloro e alle verdure pulite e tagliate a pezzetti non troppo piccoli. Portate a ebollizione, abbassate la fiamma, salate, coprite e proseguite la cottura a fuoco molto moderato.

Step 3

A cottura ultimata condite con il tamari, dello zenzero pulito e grattugiato al momento e del prezzemolo tritato, mescolate. Lasciate sul fuoco per un minuto e infine portate in tavola, servendo l'olio a parte.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!