Questo sito contribuisce alla audience di

Ravioli emiliani di zucca

I ravioli emiliani di zucca si preparano impastando la farina con uova e sale e stendendo la pasta su una spianatoia ricoprendola con il ripieno di zucca schiacciata e chiudendo con un secondo strato di pasta ritagliandola infine con l'apposito strumento; si lesseranno i ravioli in acqua bollente servendoli conditi con burro insaporito dalla salvia.

Portata Portata:
Pasta con carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
1

Tempo Tempo:
1 h

Ingredienti

  • 300 gFarina
  • 3Uova
  • 400 gZucca
  • 2 cucchiaiParmigiano grattugiato
  • 1Salsiccia
  • 50 gCervella
  • 80 gRicotta
  • 80 gBurro
  • 4 foglieSalvia
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 pizzicoNoce moscata

Preparazione

Step 1

Preparate la pasta, amalgamando alla farina le uova, battute con un pizzico di sale. Lavoratela a lungo, per renderla ben liscia e compatta. Avvolgetela a palla, chiudetela dentro un tovagliolo e mettetela da parte lasciandola riposare.

Step 2

Tagliate a pezzi la zucca e mettetela sulla gratella del forno, adagiandola dal lato della buccia, e cuocetela a calore regolare fino a quando sarà tenera. Schiacciate la polpa e raccogliete il purè ottenuto in una fondina. Amalgamatevi bene il resto degli ingredienti (la salsiccia spellata, rosolata nel burro, la cervella scottata e schiacciata, sale, pepe e noce moscata) fino a rendere l'impasto ben omogeneo.

Step 3

Riprendete la pasta e tiratela molto sottile. Ponete le nocciole di ripieno sopra la pasta a distanza di 5 cm una dall'altra e ritagliate i dischi a mezzaluna sigillando per bene i bordi.

Step 4

Lessate questi ravioli in acqua salata. Scolateli e divideteli nelle fondine individuali. Versate su ciascuna porzione un paio di cucchiai di burro bollente, nel quale siano state fritte le foglie di salvia. Poi spargetevi del parmigiano e servite.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno