Timballo di finocchi

Il timballo di finocchi viene preparato tagliando i finocchi a fette non troppo sottili per farli cuocere in acqua salata mentre preparerete un soffritto a cui andrete ad aggiungere i finocchi ben sgocciolati. Ecco tutti i passaggi da seguire.

Portata Portata:
Secondi piatti di Verdure (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
10 minuti 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Pinot grigio

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 2 kgFinocchi
  • 150 gCaciocavallo grattugiato
  • 200 gPangrattato
  • 2Aglio a spicchi
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 dlOlio extravergine
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Mondate e lavate i finocchi, eliminando le foglie esterne più dure, e tagliateli a fette non troppo sottili. Fateli cuocere in acqua salata, e scolateli quando sono ancora leggermente duri.

Step 2

Tritate finemente insieme l'aglio e il prezzemolo, versate il trito in una ciotola e mescolatevi pangrattato e caciocavallo.

Step 3

Aggiungete i finocchi, ben sgocciolati, e mescolate con cura affinché il trito profumato avvolga perfettamente tutte le fette di finocchio.

Step 4

Ungete una pirofila e distribuitevi i finocchi,in due strati, condendo ogni strato con olio e abbondante pepe.

Step 5

Fate cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per circa 15 minuti, finché si sarà formata in superficie una crosticina dorata.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno