Questo sito contribuisce alla audience di

Treccia con canditi e uvetta

La treccia con canditi e uvetta è una ricetta siciliana che prevede la preparazione di una pasta con la farina, il lievito, i canditi e l'uvetta, successivamente la pasta verrà divisa in 3 bastoncini che verranno intrecciati prima della cottura al forno, va consumata fredda.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Sicilia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
1

Tempo Tempo:
1 h +30 m + 1,5 h lievitazione

Vino Vino:
Contessa Entellina Ansonica vendemmia tardiva

Ingredienti

  • 500 gFarina
  • 100 gUvetta
  • 2Uova
  • 100 gCanditi misti
  • 100 gBurro
  • 1 dlLatte fresco
  • 40 gLievito di birra
  • 100 gMandorle sgusciate e pelate
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Sbriciolate il lievito e mescolatelo con 1 cucchiaio di farina e 4 di latte tiepido. Coprite e lasciate lievitare la pastella 20 minuti.
Tritate i canditi e l'uvetta, quest'ultima dopo averla lasciata a bagno 30 minuti in acqua tiepida, e le mandorle.

Step 2

Setacciate la farina rimasta con un pizzico di sale sulla spianatoia, unite le uova, il burro morbido, il trito di frutta candita e uvetta e il latte rimasto. Impastate vigorosamente, poi unite anche il lievito e lavorate fin quando l'impasto inizierà a staccarsi dalla spianatoia. Dividetelo in 3 parti e ricavatene 3 bastoncini che intreccerete fra loro saldando le estremità.

Step 3

Sistemate la treccia su una teglia imburrata e infarinata e spolverizzatela con il trito di mandorle, quindi lasciate lievitare, coperto, per 1 ora. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti, lasciate raffreddare, poi accomodate la treccia su un vassoio per dolci.

Commenti