Rotolo di salmone marinato

Il rotolo di salmone marinato si realizza realizzando un composto di spinaci e uova, cuocendolo in forno ed utilizzandolo come base per il salmone affumicato e gli altri ingredienti. Ecco i passaggi per il rotolo di salmone affumicato.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
30 minuti + 2 ore di raffreddamento + 30 minuti di cottura

Vino Vino:
Greco di Tufo

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 g Salmone, filetto
  • 500 g Spinaci, foglie
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 4 Uova
  • 60 g Burro
  • 250 g Formaggio cremoso spalmabile
  • 100 g Panna da cucina
  • 1 mazzetto Aneto fresco
  • 100 g Noci tritate

Preparazione

Step 1

Lavare gli spinaci e passarli in padella con il burro finchè appariranno appassiti. Lasciarli raffreddare.

Step 2

Versare gli spinaci in un robot da cucina e frullarli bene, poi aggiungere i 4 tuorli d'uovo e una generosa quantità di sale e pepe.

Step 3

Montare gli albumi a neve ferma, quindi amalgamarli delicatamente al mix di spinaci con un movimento del cucchiaio dal basso verso l'alto.

Step 4

Stendere un foglio di carta forno unta su una teglia da circa 25 x 35 centimetri. spalmare il composto di spinaci e infornare a 180 °C ventilato (200 °C gradi se forno statico) per 10 - 15 minuti.

Step 5

Al termine della cottura rimuovere delicatamente lo strato di spinaci dalla teglia, capovolgerlo su una gratella e staccare delicatamente la carta forno aiutandosi con un coltello. Stendere un secondo foglio di carta forno e sistemarvi la sfoglia di spinaci.

Step 6

Nel frattempo sbattere insieme la crema di formaggio, la panna e l'aneto tritato.

Step 7

Quando gli spinaci si saranno raffreddati sistemare le fettine di salmone sulla superficie.

Step 8

Coprire il salmone con la crema preparata e distribuire anche le noci tritate.

Step 9

Avvolgere su se stessi gli spinaci aiutandosi con la carta forno, sistemareil rotolo su un piatto da portata e tenerlo in frigo fino al momento di servirlo a fette in tavola.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno