Questo sito contribuisce alla audience di

Spiedini fritti

Gli spiedini fritti sono una preparazione emiliana che prevede un composto di farina, tuorli, olio d'oliva e vino bianco usato come pastella dove passare gli spiedini di mortadella e formaggio che verranno poi fritti. Ecco i passaggi della ricetta degli spiedini fritti.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Emilia Romagna (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
15 minuti 20 minuti di cottura

Vino Vino:
Lambrusco di Sorbara

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 300 gMortadella tagliata a fette spesse 1 cm
  • 300 gEmmenthal tagliato a fette spesse 1 cm
  • 100 gFarina
  • 2Uova
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 3 dlOlio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Versate la farina in una ciotola, unite il sale, i tuorli delle uova e mescolate con cura; aggiungete 2 cucchiai di olio extravergine ed il vino bianco e continuate a mescolare per amalgamare bene gli ingredienti.

Step 2

Montate gli albumi a neve, poi incorporateli al composto mescolando delicatamente. Tagliate a dadini la mortadella e il formaggio, poi infilateli negli spiedini alternando un pezzetto di formaggio e uno di mortadella.

Step 3

Passate gli spiedini nella pastella e friggeteli in una padella con l'olio extravergine di oliva caldo, mettendoli man mano ad asciugare su un foglio di carta assorbente. Servite gli spiedini su un piatto di portata preriscaldato.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno