Capriolo in umido

Il capriolo in umido viene preparato tritando le verdure e mescolandole con semi di finocchio e cannella per realizzare una marinata nella quale verrà tenuta la carne prima di una lunga cottura in pentola. Scopri tutti i passaggi della ricetta del capriolo in umido.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Veneto (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
20 minuti + 10 ore di + 3 ore di cottura

Vino Vino:
Amarone della Valpolicella

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,5 kg Polpa magra di capriolo
  • 1 Cipolla
  • 2 Carote
  • 2 Sedano
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 1 Aglio a spicchi
  • 1 cucchiaio Finocchio
  • 4 Bacche di Ginepro
  • 5 foglie Salvia e alloro
  • 1 rametto Rosmarino
  • 3 Chiodi di garofano
  • 50 g Burro
  • 1 litro Vino rosso
  • 0,5 dl Olio di oliva extravergine
  • q.b. Cannella
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Tritate cipolla, carote, rosmarino e sedano.

Step 2

Sminuzzate le foglie di salvia e di alloro, schiacciate l'aglio, il ginepro, i chiodi di garofano e mescolate il tutto con i semi di finocchio e la cannella.

Step 3

Tagliate la polpa di capriolo a dadini e fatela marinare nel vino con il trito di odori e spezie per circa 10 ore. Lavate e tritate il prezzemolo.

Step 4

Scolate la carne dalla marinata e rosolatela in un tegame con l'olio e il burro. Unite la marinata, salate e pepate e fate cuocere a fuoco lento per circa 3 ore.

Step 5

​Togliete la carne dal tegame, passate al setaccio il fondo di cottura e rimettete la carne nel tegame con il sugo, cospargete con il prezzemolo proseguendo la cottura per qualche minuto prima di servire.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno