Questo sito contribuisce alla audience di

Branzino agli asparagi

Il branzino agli asparagi sfrutta una verdura pregiata, l'asparago appunto che verrà pulito e tagliato a fettine e poi stufato in padella per qualche minuto prima di essere unito ai filetti di pesce per una rapida cottura che andrà poi completata in forno. Ecco i passaggi per il branzino agli asparagi.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti 35 minuti di cottura

Vino Vino:
Colli Tocai Friulano

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 1,5 kgBranzino
  • 500 gAsparagi verdi
  • 5 clOlio di oliva extravergine
  • 1,5 lBrodo di pesce
  • 5 clVino bianco secco
  • 80 gSongino
  • 4Carote
  • q.b.Pepe bianco
  • q.b.Sale

Preparazione

Step 1

Pulite gli asparagi e tagliateli a fettine longitudinali, tenendo da parte qualche punta intera.

Step 2

Squamate il pesce, pulitelo al interno, lavatelo, asciugatelo e filettatelo.

Step 3

Dividete i filetti in quattro porzioni. Scaldate l'olio in una teglia da forno e stufatevi per 2 minuti fette e punte di asparagi, salando leggermente, a fuoco vivace. Bagnate con metà del brodo e lasciate cuocere per 5 minuti.

Step 4

Disponete i filetti di pesce dalla parte della pelle sopra agli asparagi, salateli, bagnateli con poco vino e cuocete per 2 minuti su fuoco vivace.

Step 5

Irrorateli con il brodo restante, regolate di sale e pepe e portateli a cottura in forno a temperatura media (170 °C). Servite i filetti di pesce con contorno di punte dei asparagi, soncino e fettine di carote grigliate.

Consigli

Esistono due varietà di asparagi: bianchi che crescono nella terra sabbiosa e verdi che crescono alla luce del sole, sporgendo dal terreno. Un consiglio da chef; non acquistate mai asparagi molto sottili perchè hanno un grosso scarto, si rompono facilmente e risultano sempre molto costosi.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno