Gnocchi alla veronese

Gli gnocchi alla veronese vengono preparati tagliando la carne a pezzetti ed unendola ad un soffritto di cipolle e funghi che verrà bagnato con brodo e Brandy e cotto per 45 minuti. Al termine verseremo gli gnocchi cotti in una pirofila con la besciamella ed il condimento e cuoceremo in forno.

Portata Portata:
Gnocchi & Crepes (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Veneto (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Media

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
2 h

Vino Vino:
Valpolicella.

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 500 g Gnocchi
  • 200 g Fegatini di pollo
  • 100 g Animelle
  • 150 g Cervella
  • 50 g Funghi secchi
  • 1 Cipolla
  • q.b. Brodo
  • 100 g Burro
  • 20 g Pangrattato
  • 60 g Parmigiano
  • 1 bicchierino Brandy
  • 60 g Farina
  • 1/2 l Latte
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

Step 1

Rosolate in un tegame la cipolla tritata con un poco di burro, fate insaporire e unite i funghi che avrete precedentemente ammollato in acqua calda. Nel frattempo tagliate la carne a pezzetti e dopo averla ben lavata con acqua e aceto unitela al soffritto precedentemente preparato.

Step 2

Aggiungete, quindi, un bicchierino di brandy, regolate di sale e pepe, unite il brodo e fate cuocere per circa tre quarti d'ora, versando dell'altro brodo se fosse necessario.

Step 3

Preparate una besciamella piuttosto densa e mantenetela al caldo. In una pentola con abbondante acqua salata cuocete gli gnocchi, scolateli e metteteli in una pirofila imburrata, versatevi sopra la besciamella e spolverizzateli con abbondante parmigiano grattugiato e con del pangrattato.

Step 4

Mettete in forno già caldo (200 °C) e fate gratinare per una ventina di minuti. Sfornate e servite subito.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno