Spiedini di gamberi e code di rospo al pepe verde

Gli spiedini di gamberi e code di rospo al pepe verde si preparano sgusciando le code di gamberi e tagliando a tocchetti le code di rospo per preparare gli spiedini da impanare e friggere. Ecco i passaggi per gli spiedini di gamberi e code di rospo al pepe verde.
 

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Puglia (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
30 minuti 10 minuti di cottura

Vino Vino:
Locorotondo.

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 12 Code di gamberi
  • 400 g Filetti di code di rospo
  • 1 cucchiaio Pepe verde in grani
  • 2 Uova
  • 100 g Burro
  • q.b. Sale
  • 100 g Pangrattato

Preparazione

Step 1

Sgusciate le code di gamberi e tagliate a tocchetti le code di rospo. Preparate 6 spiedini, alternando su ciascuno gamberi e pezzi di pesce.

Step 2

Sbattete l'uovo intero, aggiungendo un pizzico di sale e pepe verde, pestato in un mortaio. Passate gli spiedini nell'uovo, poi rotolateli nel pangrattato.

Step 3

In una padella fate fondere il burro e quando sara ben caldo, cuocete gli spiedini per 10 minuti, girandoli su ogni lato per farli dorare. Servite immediatamente.

Consigli

La coda di rospo si chiama rana pescatrice, si pesca nel Mediterraneo ed è un pesce che vive nei fondali e si trova, in base alla sua età, da 10 fino a 50 metri di profondità. Si mette in commercio priva della testa. Infatti se ne mangia solo la coda. La carne è ottima, bianchissima, soda e gustosa.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno