Questo sito contribuisce alla audience di

Tegamaccio del Trasimeno

Il tegamaccio del Trasimeno si prepara in un tegame di coccio cuocendo prima le teste dei pesci con il sugo, poi passandole e aggiungendole nuovamente al sugo con i pesci e gli aromi, appena pronto il pesce andrà servito con fette di pane casarecio abbrustolito.

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Umbria (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
15 minuti 20 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 1 kgPesce di lago
  • 1Cipolla
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d'oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Peperoncino
  • 1 kgPomodori pelati

Preparazione

Step 1

Pulire accuratamente il pesce eviscerandolo e lavandolo con acqua corrente, in un tegame rigorosamente di coccio andrà rosolata la cipolla ed il prezzemolo tritati finemente e andranno poi aggiunte le teste dei pesci.

Step 2

Dopo 10 minuti recuperare i residui delle teste e passarli al passatutto assieme al sugo di cottura, poi rimettere nel tegame con pomodori, pesci, pepe e peperoncino facendo cuocere a fiamma bassissima. Dopo una decina di minuti serviremo caldo.
 

Consigli

I pesci che possono essere utilizzati per il tegamaccio sono: persico reale, luccio, anguilla maretica (cioè che viene dai mare e si presenta di colore grigiastro), tinca, carpa e in generale tutti i pesci d'acqua dolce.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno