Questo sito contribuisce alla audience di

Trote del Sesia in carpione

Le trote del Sesia in carpione costituiscono una specialità piemontese che richiede una lunga attesa prima di poter essere gustata, le trote andranno pulite e cotte con burro e erbe aromatiche prima di essere poste in una pirofila con una marinata a base di erbe aromatiche, aceto e vino e restare a stagionare 48 ore in frigorifero.

Portata Portata:
Antipasti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Cucina regionale Cucina regionale:
Piemonte (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 2 giorni di + 30 minuti di cottura

Costo Costo:
Medio

Ingredienti

  • 4Trote
  • 100 gBurro
  • 1 ramettoRosmarino
  • 2,5 dlAceto
  • 2,5 dlVino bianco secco
  • 4Ginepro, bacche
  • 4 ramettiTimo
  • 1Sedano, costa
  • 1Alloro secco
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 100 gUva sultanina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero macinato fresco

Preparazione

Step 1

Sfilettare le trote eliminando tutte le spine ma lasciando la pelle, poi far sciogliere il burro in una teglia col rametto di rosmarino.

Step 2

Friggere le trote che una volta cotte saranno messe prima su un foglio di carta assorbente da cucina a sgocciolare e poi in una pirofila.

Step 3

Preparare in un tegame una marinata a base di aceto, vino, ginepro, sedano, timo, alloro, prezzemolo, pepe e sale e portarla a ebollizione, poi lasciarla intiepidire, filtrarla e versarla sulle trote nella pirofila, che andrà poi coperta con un foglio di plastica e posta in frigo a stagionare per 48 ore.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno