Questo sito contribuisce alla audience di

Filetto di branzino in crosta di patate

Il filetto di branzino in crosta di patate è una preparazione spettacolare per gli amanti della cucina in crosta. E' importante usare una spigola, altro nome del branzino, fresca che dovrà essere precedentemente sfilettata

Portata Portata:
Secondi piatti di Pesce (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
6

Tempo Tempo:
40 m

Vino Vino:
Colli Orientali del Friuli Tocai Friulano.

Ingredienti

  • 6 filettiSpigole
  • 500 gPatate
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 1 ramettoDragoncello
  • q.b.Olio di oliva extravergine
  • 4Limoni
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

Step 1

Ungete una pirofila ed adagiatevi i filetti di branzino, aggiustateli di sale e pepe ed aggiungete qualche foglia di dragoncello.

Step 2

A parte pelate le patate e tagliatele a rondelle sottili e sbollentatele in olio ben caldo senza far terminare la loro cottura.

Step 3

Una volta sgocciolate, adagiatele a ventaglio su ogni branzino, unite il vino, sale ed olio ed infornate in forno caldo a 200° per circa 15 minuti.

Step 4

A parte preparate una emulsione di olio, succo di limone ed il restante dragoncello. Servite il branzino ben caldo e salsandolo con il battuto precedentemente preparato.

Consigli

Il branzino, o spigola, appartiene alla famiglia degli scorpenidi. La sua freschezza e qualità è riconosciuta dalle squame che devono aderire solidamente alla pelle e dalle branchie che devono essere di colore rosso scuro. Questa ricetta è di facile preparazione e vi assicuro che i vostri commensali gradiranno il non doversi sfilettare la loro porzione di pesce.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno