Brasato all'arancia

Il brasato all'arancia si prepara eseguendo dei tagli sulla carne e inserendo all'interno lo speck a bastoncini e lasciandola poi in una terrina a riposare per 24 ore. Al termine la carne verrà cotta in paderlla con cipolla, vino, sale e pepe e servita a tavola ben calda e tagliata a fette.

Portata Portata:
Secondi piatti di Carne (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
20 minuti + 1 giorno di riposo + 3 ore di cottura

Vino Vino:
Alto Adige Cabernet

Costo Costo:
Costoso

Ingredienti

  • 800 g Polpa di manzo
  • 60 g Speck in unica fetta
  • 1 Limone, succo
  • 1 Arancia, succo
  • 3 cucchiai Olio extravergine
  • 1 Cipolla
  • 30 g Farina
  • 2 dl Vino rosso
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Purea di patate

Preparazione

Step 1

Con un coltello ben affilato praticate sulla carne tanti tagli profondi e infilatevi lo speck, dopo averlo ridotto a bastoncini. Mettete la carne in una terrina, irroratela con il succo del limone e dell'arancia, mescolate e fate riposare per 24 ore.

Step 2

Scaldate l'olio nella casseruola, a fuoco medio, per 1 minuto. Unite la carne sgocciolata e fatela rosolare per 10 minuti. Nel frattempo sbucciate la cipolla, lavatela e tagliatela a dadini. Metteteli nella casseruola e rosolate per altri 5 minuti, mescolando.

Step 3

Cospargete con la farina, girate la carne e mescolate il fondo di cottura. Unite la marinata, il vino, sale e pepe e portate a bollore. Coprite, abbassate il fuoco e cuocete per 2 ore e 40 minuti, finché la carne sarà tenera. Trasferite la preparazione su un piatto da portata e servitela ben calda a fette su un petto di purea di patate.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno