Pancake al mirtillo

I pancake al mirtillo sono una veloce preparazione che vede sbattuti assieme tutti gli ingredienti che poi, infornati, daranno i gustosi dolcetti pronti in pochi minuti. Ecco come preparare la ricetta dei pancake al mirtillo.
 

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
1

Tempo Tempo:
30 m

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 130 g Farina
  • 1 cucchiaino Lievito in polvere
  • 1/4 cucchiaino Bicarbonato di sodio
  • 1 pizzico Sale
  • 1 Uovo sbattuto leggermente
  • 30 g Zucchero semolato
  • 240 ml Latticello (leggi consigli)
  • 40 g Burro
  • q.b. Mirtilli congelati non zuccherati
  • q.b. Burro per imburrare la vaschetta

Preparazione

Step 1

In una grande ciotola sbattere insieme la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio, il sale e lo zucchero. In una ciotola separata sbattere insieme l'uovo, il latticello ed il burro fuso.

Step 2

Fare la fontana al centro degli ingredienti asciutti e versare l'uovo, miscelando poi con un cucchiaio di legno lasciando al termine che restino dei piccoli grumi nella pastella. Evitare di versare gli ingredienti asciutti in quelli umidi altrimenti i pancakes risulteranno duri.

Step 3

Con una padella antidarente a fiamma moderata precedentemente unta, versate 60 grammi di pastella e quindi altre quantità lasciando qualche cm di distanza fra loro.

Step 4

Spruzzare la parte superiore dei pancakes con i mirtilli, quando le parti inferiori dei pancakes sono dorati e le bolle cominciano comparire sulle superfici superiori crude dei pancakes (2-3 minuti), girarli. Cucinarli fino alla doratura uniforme.

Step 5

Servirli caldi cospargendoli di sciroppo d'acero o burro o anche miele. Con le dosi di questa ricetta è possibile preparare circa 8 pancakes.

Consigli

Il latticello in origine era costituito dal liquido che restava dopo la lavorazione del burro, poichè è di difficile reperimento in commercio, potrete prepararvelo da sole semplicemente aggiungendo un 1 cucchiaio da tavola di aceto distillato bianco, o dell'aceto di sidro, o della spremuta di limone a 1 tazza di latte. Lasciatelo riposare per circa 10 minuti prima di utilizzarlo. Il latticello conferisce un gusto più ricco e leggero ai dolci ai quali viene aggiunto in fase di realizzazione.

Contenuti sponsorizzati

Commenti

Iscriviti alla newsletter!

La ricetta del giorno