Questo sito contribuisce alla audience di

Focaccine della caffetteria

Le focaccine della caffetteria, che prendono il nome da quelle solitamente servite nei bar, vengono preparate unendo progressivamente tutti gli ingredienti in una ciotola partendo dalla farina e aggiungendo via via lo zucchero, il lievito, il sale, il bicarbonato e il burro. Dopo aver ricavato le formine si inforneranno e una volta fredde saranno ottimi per colazione o anche, essendo poco dolci, per accompagnare il brunch

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
4

Tempo Tempo:
45 m

Ingredienti

  • 250 gFarina
  • 50 gZucchero semolato
  • 1 cucchiainoLievito in polvere
  • 1/2 cucchiainoBicarbonato di sodio
  • 1 pizzicoSale
  • 110 gBurro
  • 180 mlLatticello (leggi consigli)
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia

Preparazione

Step 1

In una grande ciotola unite assieme la farina, lo zucchero, il lievito, il bicarbonato ed il sale.

Step 2

Tagliate il burro in piccoli pezzi e frullatelo nella miscela della farina finchè non assomigli a briciole.

Step 3

Aggiungete ora l'estratto di vaniglia e il latticello e impastate finché non avrete ottenuto una pasta soda.

Step 4

Stendete la pasta con un matterello e ricavatene con uno stampino dei cerchi di circa 6 o 7 centimetri di diametro, distribuite i biscottini su una placca da forno ricoperta di carta da forno e spennellate la superficie dei biscotti con del latte.

Step 5

Cuocete a 200° C per circa 20 minuti provando con uno stuzzicadenti la cottura anche all'interno, poi estraete le focaccine dal forno e ponetele in una reticella a raffreddare. Sono ottime per la colazione o anche, essendo poco dolci, anche per accompagnare il brunch.

Consigli

Il latticello in origine era costituito dal liquido che restava dopo la lavorazione del burro, poichè è di difficile reperimento in commercio, potrete prepararvelo da sole semplicemente aggiungendo un 1 cucchiaio da tavola di aceto distillato bianco, o dell'aceto di sidro, o della spremuta di limone a 1 tazza di latte. Lasciatelo riposare per circa 10 minuti prima di utilizzarlo.Il latticello conferisce un gusto più ricco e leggero ai dolci ai quali viene aggiunto in fase di realizzazione.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!