Questo sito contribuisce alla audience di

Pane alla fragola

Il pane alla fragola si realizza mescolando il burro con lo zucchero, successivamente andranno aggiunte le uova e la vaniglia ed alla fine verranno incorporate le fragole e le noci tostate, il tutto andrà poi infornato e cotto per circa un'ora. Ecco i passaggi per il pane alla fragola.

Portata Portata:
Dolci (Vedi altre Ricette)

Difficoltà Difficoltà:
Facile

Persone Persone:
2

Tempo Tempo:
20 minuti 1 ora 10 minuti di cottura

Costo Costo:
Economico

Ingredienti

  • 120 gBurro
  • 150 gZucchero semolato
  • 3Uova
  • 1 cucchiainoEstratto di vaniglia
  • 250 gFarina
  • 1/2 cucchiainoLievito in polvere
  • 1/2 cucchiainoBicarbonato di sodio
  • 1 pizzicoSale
  • 1 cucchiaino rasoCannella in polvere
  • 120 mlYogurt bianco intero
  • 60 gNoci tostate e spezzettate
  • 200 g tagliate a pezzettiFragole (anche surgelate)

Preparazione

Step 1

Per tostare le noci infornatele sulla placca centrale del forno a 180 °C per circa 8 minuti, poi spezzettatele e fatele raffreddare. 

Step 2

Nella ciotola del miscelatore elettrico lavorate per circa un minuto il burro, poi aggiungete lo zucchero e lavorate il composto finché non risulterà spumoso, aggiungete le uova una alla volta, amalgamandole bene prima di aggiungere la successiva.

Step 3

Una volta completate le uova aggiungete l'estratto di vaniglia mentre in una ciotola a parte mescolerete la farina, il lievito, il bicarbonato di sodio e la cannella.

Step 4

Unite tutti gli ingredienti alternando l'aggiunta di farina a quella di yogurt naturale in modo da iniziare e terminare con la farina (es. 3 porzioni di farina e 2 di yogurt iniziando con la farina).

Step 5

Quando il tutto sarà ben amalgamato, unite fragole e  noci mescolando delicatamente con una spatola di legno. Versate il composto in uno stampo da pane a cassetta generosamente imburrato e infornate a 180 °C per circa un'ora o finché uno stuzzicadenti immerso nel pane non ne esca asciutto.

Step 6

Mettete il pane a raffreddare in una reticella e quando sarà freddo potrete tagliarlo a larghe fette per servirlo a colazione o a merenda o anche per un brunch domenicale o festivo.

Consigli

Questo tipo di dolce può essere anche conservato avvolto in un foglio di plastica alimentare e surgelato.

Commenti

Iscriviti alla newsletter!